sabato 6 ottobre 2012

Domani - 4 luglio 2011

Domani avremo un incontro.
Cosa ci diranno?
A cosa servirà?

Pensieri - 29 giugno 2011

In questi lunghi infiniti anni, i pensieri più strani e diversi hanno attraversato la mia testa.

Ho sempre pensato che la sola idea di fare un piccolo passo verso di Te mi avrebbe resa euforica e folle.

E invece oggi mi sono sorpresa a pensare alla calma e alla tranquillità che da oggi mi pervadono.

Sono tranquilla, è solo un rinnovo di documenti.

Tante volte abbiamo rinnovato e tante volte invano.

Oggi sento che forse sarà un pò diverso.

Se solo ieri era ancora incerto per noi il Paese e oggi il Paese chiede il rinnovo dei documenti, beh almeno so che sei lì ad aspetterci e noi verremo e forse anche presto. Perciò oggi è diverso.

Dopo la giornata di ieri, dopo aver fatto tutto quanto fosse per noi possibile fare, speravo in una svolta. Che fosse così rapida, non avrei mai osato immaginarlo.

Evidentemente, quando vogliono, gli uomini riescono.

E aspettiamo che arrivi martedì.

Voglio godermi tutto, ogni attimo.

Voglio raccontarti tutto, un giorno.

Voglio narrarti di come questa donna pazzerella e ansiosa, dopo aver litigato con il mondo intero, si è invece tranquillamente goduta i momenti che la portavano a Te.

Voglio essere tanto tranquilla da raccontarti di come questo uomo-ragazzino, di solito compassato e calmo, mia unica e immensa tranquillità nei giorni bui, ha vissuto i giorni che lo separavano da Te. Con tanta ansia, visto che stasera prima ha detto che martedì non vuole venire a Roma e ora sta litigando con il pc e i moduli necessari per il rinnovo.

Voglio godermi tutto, voglio vivere tutto, voglio ricordare tutto per poi raccontarTi tutto.
 

E stasera i pensieri scorrono leggeri.

Ma quantu tiempo ce vo’ - 29 giugno 2011

Ma quantu tiempo ce vo’
Se po’ arrivà ncopp’ ‘a luna
Ma quantu tiempo ce vo’
Nuje nu vulimmo a nisciuno, nisciuno
Ma quantu tiempo ce vo’
Ce stanno sempe sti nuvole
Ca nun ce fanno partì
Ma chi ce ‘e manna sti nuvole
Chi nun se riesce a capì


Ha da passà sta paura
Stanno criscenno ‘e ccriature
Ma quantu tiempo ce vo’
Ce stanno sempe sti nuvole
Ca nun ce fanno partì
Ma chi ce ‘e manna sti nuvole
Chi nun se riesce a capì

Vuttammo ‘e mmane a gghìa faticà
Tanto ‘e parole nun fanno magnà
Fanno sultanto rumore e ce fanno ‘mbriacà
Vuttammo ‘e mmane e astregnimmo ‘o brodo
È fresca l’ aria int’ ‘e viche scure
Ma quanto ce vo’ ancora

Pe apparà chisti mure
Ma quantu tiempo ce vo’
Pe vedè ‘o grano ammaturo, ammaturo
Ma quantu tiempo ce vo’
Ce stanno sempe sti nuvole
Ca nun se moveno a ccà
Ma chi ce ‘e manna sti nuvole
Quacche vota l’ aggi’ ‘a ncuntrà

Pe ce guardà dint’ a l’ uocchie
Ma quantu tiempo ce vo’

Pe ce sanà chesti rrecchie, sti rrecchie
Ma quantu tiempo ce vo’
Si ce abbastasse na musica
Quaccheduna s’ ha da scetà


http://www.youtube.com/watch?v=611CMuaGBzk


Tre anni 17 giugno 2011

Tre anni dalla firma del mandato.

In tre anni cresce un albero.

Comprendersi.... 30 marzo 2011

Comprendere, capire, chi lo può fare? Nessuno.

Vite diverse
gioie diverse
delusioni diverse
percorsi diversi
idee diverse
aspettative diverse
sogni diversi
teste diverse..... fortunatamente diverse.

Come possiamo essere tanto presuntuosi da affermare di comprendere gli altrui pensieri?
Pensiamo di comprendere
tentiamo
con tutta la nostra buona volontà
e tutto l'affetto
e tutta l'amicizia che portiamo nei cuori.

Ci riusciamo in parte
o non ci riusciamo affatto
ma non ce ne accorgiamo.

Ormai io non riesco più neanche a comprendere me stessa
ancor meno potrei comprendere altri.

Anniversario bacchettato - 28 giugno 2011




Nove anni di matrimonio.





 

Con la certezza che alcune persone esistono davvero e la soddisfazione di averle bacchettate.

14 febbario 2011 Finalmente di nuovo zia!!!!!!



Stasera ho avuto una delle notizie più belle e tanto sperate.....sarò di nuovo zia!!!!!


E questa volta è mia sorella che mi farà questo dono e io sono strafelice e prego tanto che tutto vada bene!!!!!


Forza, piccolin_, che giocheremo insieme!!!!!